Vacanze in Trentino: ecco le mete più richieste per la settimana bianca

Negli ultimi anni, le prenotazioni per le vacanze invernali, dimostrano come la meta più richiesta dagli amanti dello sci sia il Trentino Alto Adige. È regione a nord-ovest dell’Italia che offre una vasta gamma di climi e tipi di paesaggi; dalle montagne delle Dolomiti alle palme sulle rive del Lago di Garda, dalla chiara aria fredda delle Alpi sino al piacevole clima lacustre.

Inoltre, il Trentino è caratterizzato da ripide montagne con un’enorme rete di sentieri di montagna che lo rendono un paradiso escursionistico d’estate e una rete ancora più ampia di piste da sci d’inverno. Rimane dunque un luogo quasi idilliaco in cui passare la settimana bianca e, grazie a siti come ignas.com , tour operator online, è ora una meta facilmente accessibile, poichè vengono proposte numerose strutture alberghiere a prezzi competitivi che è possibile prenotare direttamente dal sito, in modo da risparmiare tempo ed usufruire anche delle offerte personalizzate che Ignas ha pensato per i clienti.

Scegliere una città o un paese del Trentino in cui passare le vacanze invernali non è facile poiché ogni luogo offre paesaggi meravigliosi, strutture attrezzate e servizi adatti ad ogni tipo di esigenza. Possiamo individuare, però, quelle che sono le mete più richieste.

Fai della Paganella

Fai della Paganella è un’enorme palestra all’aperto, in cui praticare il proprio sport preferito mentre si osservano paesaggi fantastici. Situato sulle pendici della Paganella, su una terrazza naturale che conserva aree di rara bellezza, l’atmosfera alpina si fonde perfettamente con il clima mite e fresco ed è un luogo per gli sportivi di ogni età e livello (senza dimenticare coloro che amano i paesaggi incantevoli). Il paesaggio è ideale per escursioni di ogni tipo, dallo sci alpino alle racchette da neve, dalla bicicletta alle escursioni. Inoltre, dalla Fai della Paganella, si gode una vista bellissima sulla valle dell’Adige.

Moena

Denominata la “Fata delle Dolomiti”, Moena è il centro più importante della Val di Fassa, sia dal punto di vista demografico, sia commerciale e amministrativo. È situata in una splendida valle verde e circondata da alcune delle più belle conformazioni rocciose dolomitiche, tra cui il Sella. Strettamente legata alle antiche tradizioni ladine, come è consueto in Val di Fassa, Moena è meta ideale per viaggi in ogni stagione: in estate ci sono diversi sentieri e percorsi da scoprire che offrono tutti un notevole contatto con la natura. Si prestano sia alle escursioni, sia al mountain biking, con l’offerta di percorsi di vari gradi di difficoltà. D’inverno, invece, gli amanti della neve possono cimentarsi lungo le piste della Area Ski Lusia e Area Ski San Pellegrino, tramite i collegamenti del comprensorio sciistico Tre Valli. Un sogno per chi vuole passare la settimana bianca sugli sci in un luogo incantato circondato da maestose montagne.

Vipiteno

La città di Vipiteno è nota per le sue origini che risalgono all’epoca romana e per la sua architettura gotica, questa città è una meta turistica non solo per gli amanti di sci, ma anche quelli di storia dell’arte. Per esempio, di interesse c’è la chiesa dello Spirito Santo, chiesa gotica più antica della città, situata in Piazza della Città; la navata è affrescata da Giovanni di Brunico (1402). Per quanto riguarda lo sport, l’impianto sciistico prevede sia lo sci alpino, sia lo sci di fondo, e non delude.

 Tremalzo

Il vasto terreno roccioso e la conformità del territorio garantiscono un paesaggio meraviglioso che non può che stupire. Per esempio, Tremalzo è una zona di grande interesse naturalistico e un buon punto di partenza per passeggiate ed escursioni con viste meravigliose sulla Valle di Ledro, sul Lago di Garda e sulle montagne circostanti. I prati alpini di Tremalzo servivano tre dei villaggi della Valle di Ledro. Malga Bezzecca e Malga Tiarno di Sopra sono ancora abitati. La Malga Tiarno di Sotto, invece, è stata trasformata in Monsignor Ferrari Visitor Center, un luogo per conoscere meglio l’ambiente naturale di Tremalzo.