Trucchi per risparmiare sul prezzo dell’assicurazione auto

polizza autoScegliere la migliore assicurazione auto è uno dei principali obiettivi annui degli italiani, costantemente alle prese con aumenti di prezzo e in cerca di alternative in grado di far risparmiare anche qualche centinaio di euro.

Ottimizzare la polizza assicurativa, infatti, è un’ottima soluzione per far quadrare i conti e risparmiare su una voce di spesa davvero poco amata. Sebbene non ci sia una specifica polizza oggettivamente più conveniente rispetto alle altre compagnie, ecco alcuni trucchi che possono attenuare la spesa.

Scatola nera sulla vostra auto

Negli ultimi anni si è diffusa la tipologia di RCA con una sorta di “scatola nera”, che consente alla vostra compagnia di rintracciare il veicolo e dà a voi grandi vantaggi in caso di assistenza (immediata) dopo incidenti di qualunque entità.

Il beneficio arriva anche dal punto di vista del premio, in media inferiore rispetto agli altri tipi di polizza assicurativa. Il premio è ridotto perchè la compagnia potrà anche raccogliere dati sul vostro stile di guida, il che vi porterà a guidare con più prudenza e a ridurre la probabilità di sinistri stradali.

Assicurazione per un solo conducente

Se si è gli unici a guidare la propria macchina, si può scegliere di stipulare una polizza per un solo conducente. In questo caso il premio assicurativo sarà ridotto, ma bisognerà ricordare che nessun altro guidatore potrà mettersi al volante della vettura, perchè l’assicurazione sarà personale.

Assicurare in base ai chilometri

Chi non si sposta molto in macchina potrebbe trarre beneficio da un’assicurazione a chilometri. Generalmente le polizze hanno chilometri illimitati, in questo caso si imposta un tetto massimo di chilometri e si paga solo in base ai chilometri percorsi.

Comparatori online

Un altro accorgimento per scovare il prezzo più basso sul mercato è quello di usare i servizi in internet dove vengono confrontate le offerte delle principali compagnie. Generalmente viene chiesto all’utente di inserire i dati sul conducente relativi all’età e al periodo in cui è stata conseguita la patente, così come il tipo e la potenza del veicolo di riferimento, fattori determinanti ai fini del calcolo della cifra finale che andrete a pagare.

Ovviamente tutto ciò comporterà un po’ di impegno per individuare la polizza più conveniente, ma il risparmio che si otterrà potrebbe essere davvero molto importante e andare ad incidere in maniera estremamente positiva sul vostro budget familiare.

I comparatori online consentono oggi di confrontare in pochi minuti le soluzioni assicurative proposte da tutte le principali società del settore e di sfruttare i filtri di ricerca per rendere la ricerca più veloce ed anche migliore dal punto di vista dei risultati ottenuti.