«

»

Lug 17

Porti le lenti a contatto? Ecco il make up perfetto per te

lenti a contattoNegli ultimi anni gli occhiali sono diventati un accessorio di grande tendenza, talmente tanto di tendenza da venire scelti anche da coloro che in realtà ci vedono benissimo, con finte lenti quindi che altro non sono che due semplici pezzi di vetro. Ci sono donne però che proprio non riescono a sopportare di stare tutto il giorno con gli occhiali sul naso, donne che li trovano antiestetici oppure semplicemente poco comodi.

Ci sono anche casi in cui portare gli occhiali diventa in realtà impossibile, a seconda del lavoro che si svolge infatti gli occhiali potrebbero non essere idonei, magari perché si tende a sudare in modo intenso o perché si ha a che fare con macchinari che necessitano di indossare un’apposita mascherina per gli occhi. Ed ecco allora che entrano in gioco proprio le lenti a contatto, un’invenzione meravigliosa, un’innovazione che permette di vederci alla perfezione anche senza indossare gli occhiali da vista.

Dobbiamo ricordare che le lenti a contatto hanno un altro asso nella manica, permettono alle donne infatti di truccarsi liberamente senza dover pensare a quale sia il trucco migliore da abbinare al proprio paio di occhiali. C’è però un dilemma che tutte le donne con le lenti a contatto si pongono: tutti i prodotti make up sono adatti? La risposta a questa domanda è no, ci sono infatti alcuni prodotti che possono sporcare le lenti e renderle quindi poco adatte alla funzione che invece devono poter svolgere al meglio. Ecco a voi allora qualche piccolo consiglio per non sbagliare il make up occhi.

In profumeria sono oggi disponibili molti prodotti make up che contengono nella loro formulazione varie quantità di olio. Questi prodotti nascono per le donne che hanno la pelle molto secca e che hanno bisogno di nutrirla in profondità oltre che di truccarla. Il problema però è che gli olii contenuti in queste formulazione spesso vanno a finire in angoli del volto che invece non dovrebbero raggiungere, come gli occhi ad esempio. Se un olio va a finire sopra le lenti a contatto le sporca creando una patina che rende la vista appannata. Non solo, spesso vanno anche ad irritare l’occhio che inizia a pizzicare, in alcuni casi talmente tanto intensamente da rendere necessario togliere la lente a contatto e sciacquare l’occhio con abbondante acqua fredda. Un discorso simile vale anche per tutti i prodotti in polvere, specialmente per gli ombretti che se ne stanno un po’ troppo vicino all’occhio. Anche la polvere infatti può andare a finire sopra la lente a contatto sporcandola e dando il via ad irritazioni e arrossamenti. Si consiglia quindi di utilizzare solo ombretti in crema, eliminerete alla radice il problema.

Ma veniamo a questo punto alla scelta del mascara, prodotto make up questo immancabile nel beauty case di ogni donna che deve però essere scelto con grande cura ed attenzione nel caso di lenti a contatto. Si consiglia di utilizzare delle formule semplici e tradizionali che non siano troppo dense e che non vadano a creare grumi in eccesso, c’è altrimenti il rischio che il colore si secchi troppo in fretta e che alcuni grumi vadano a cadere direttamente nell’occhio.

Non dovete prestare attenzione solo alla formulazione del mascara, bensì anche allo scovolino. Laddove possibile optate allora per uno scovolino in plastica di quelli che sono del tutto privi di setole. C’è però un piccolo accorgimento che dovete seguire, dovete cioè cercare di tenere sollevata la palpebra superiore durante l’applicazione. In questo modo eviterete che anche la più piccola particella di prodotto vada a finire dentro al vostro occhio. E la matita? Questo è un prodotto make up che dovrebbe essere evitato del tutto nel caso di lenti a contatto perché potrebbe rendere la lacrimazione piuttosto difficile. Se la lacrimazione è scarsa, altrettanto scarsa sarà anche la pulizia della lente a contatto. Per fortuna che oggi in commercio sono disponibili prodotti appositamente pensati per coloro che hanno questo problema, prodotti con formulazioni in gel.