Racconti erotici da ascoltare: la fantasia si fa hot

racconti eroticiChi di voi non ha mai letto un racconto erotico? Sono sicuro che alzeranno la mano in pochissimi. Grazie a internet, infatti, si possono trovare centinaia di articoli con racconti, più o meno inventati, a chiaro sfondo erotico. Eppure sull’argomento c’è molto tabu. Ad esempio, quante sono le donne ad ammettere di divertirsi a leggere o ascoltare una narrazione hot? Continue reading

Charlie Hebdo fuori pubblicazione per due settimane

Charlie-HebdoCharlie Hebdo, la rivista oggetto del gravissimo attentato dello scorso gennaio, ha deciso di chiudere i battenti per due settimane, rinunciando alla pubblicazione del settimanale. La causa della decisione sarebbe lo stress che ha colpito i redattori sopravvissuti alla strage, dovuto a quanto accaduto agli otto colleghi e anche al periodo che ne ha fatto seguito.

Troppe pressioni e un episodio che di certo non andrà via dalla memoria della redazione, che comprensibilmente non può più lavorare con la tranquillità che regnava fino ad un mese fa. Continue reading

Conviene lavorare in un telefono erotico?

telefono eoroticoChi di voi maschietti che state leggendo questo articolo non ha mai chiamato un telefono erotico (o per lo meno ha pensato di farlo)? Già vi immagino mentre sorridete maliziosi! Ma oggi non vi voglio fare un elenco delle migliori linee erotiche quanto più parlare dell’esperienza diretta di chi ci ha lavorato.

E si, perchè per tutti quelli che usufruiscono di queste linee telefoniche, ci deve essere qualcuno che risponde dall’altra parte del telefono e deve essere pagato per farlo. Cominciamo subito con il dire che non è un mondo fatto di super star come quello del porno. Continue reading

Trovare lavoro con i siti di annunci

lavoroCome trovare lavoro facendo uso dei siti di annunci, presentando il nostro curriculum vitae alle aziende che cercano dipendenti ed avere grandi opportunità di essere chiamati per un colloquio, in ottica di un’eventuale assunzione futura.

Al giorno d’oggi il problema della disoccupazione (specialmente giovanile, ma non solo) è uno dei principali in Italia, dove si fatica sempre più ad arrivare a fine mese. Gli spiragli, tuttavia, non mancano, e possono essere colti grazie allo sviluppo di internet. Continue reading