«

»

Mag 08

Miglior Hosting Italiano

hosting italianoTutti quelli che si accingono ad aprire un sito web la prima cosa che devono fare è scegliere un hosting e, possibilmente, riuscire a trovare il miglior hosting in circolazione. Molte persone sottovalutano l’importanza di un buon hosting nella realizzazione di un sito web o di un blog con wordpress ma questo è un grandissimo errore perchè, al contrario, è un fattore determinante nel successo di un progetto online.

Oggi vedremo insieme quali sono i migliori hosting italiani per wordpress (ma non solo). Quello che molti non sanno, infatti, è che wordpress, il più famoso cms del mondo con cui è possibile gestire blog, siti web e portali, richiede delle risorse piuttosto importanti.

Proprio per questo assicurarsi un buon servizio di hosting è l’aspetto fondamentale per partire con il piede giusto. Prima di cominciare ad entrare nel dettaglio ti consiglio di leggere questa guida al mondo dell’hosting: www.imbarchino.it/migliori-hosting-low-cost/

Qual è il miglior hosting italiano?

Dopo aver provato tantissimi servizi diversi dobbiamo dire che il miglior hosting italiano è, a nostro avviso, Netsons. Per chi non la conoscesse Netsons è una delle più importanti realtà italiane nel campo degli hosting economici, dei server virtuali e dei server dedicati.

VAI SUL SITO DI NETSONS E APPROFITTA DELLE OFFERTE ESCLUSIVE

In particolare voglio parlarti dell’hosting low cost professionale di Netsons. L’hosting professionale si divide in 3 soluzioni ben distinte per prezzo e caratteristiche:

  • Hosting condiviso: questa è la soluzione di partenza, quella con il prezzo più basso. Per quanto mi riguarda è il miglior hosting italiano con prezzo di base così basso (circa 15 euro più iva all’anno compreso il dominio!). Se stai lanciando un piccolo progetto web e non hai idea di come lo svilupperai o, semplicemente, non vuoi investire troppi soldi ti consiglio di partire con questo pacchetto. Farai sempre in tempo a passare ad una soluzioni migliore in un secondo momento.
  • Hosting semidedicato: questa è la soluzione migliore per quel che mi riguarda. Una giusta via di mezzo che ti permette di avere un hosting di qualità elevata ad un prezzo, tutto sommato, molto contenuto (60 euro l’anno, ossia 5 euro al mese). Ovviamente è incluso il dominio ed ha delle risorse maggiori dedicate al tuo sito in modo da poter gestire anche un numero di utenti maggiori.
  • Hosting dedicato: l’hosting dedicato è rivolto a siti web che già fanno un numero molto importante di visite e hanno bisogno di molta banda. Sinceramente il prezzo mi sembra un po alto per la media dei siti web italiani ma, ovviamente, è una soluzione validissima e il tuo sito è già molto popolare e fa diverse migliaia di visitatori al giorno.

VAI SUL SITO DI NETSONS E APPROFITTA DELLE OFFERTE ESCLUSIVE

Perchè è importante un hosting italiano?

Sinceramente penso che scegliere uno dei migliori hosting italiani sia fondamentale e te lo dico dopo aver provato molti hosting esteri. Per prima cosa per molti può essere un problema relazionarsi con un servizio che sia tutto in inglese e, ancora peggio, se abbiamo bisogno di rivolgersi ad un servizio di assistenza.

Per questo, a meno di avere una certa familiarità con la lingua, penso sia meglio optare per un hosting italiano ed evitarsi tanti inutili problemi. Ovviamente questa è solo la mia opinione in merito e non ho nulla contro gli hosting non italiani, anzi si trovano tantissimi servizi seri e di qualità assoluta.

Come scegliere il miglior hosting per wordpress?

Come abbiamo detto WordPress è uno dei cms più usati e famosi in tutto il mondo. Qui di seguito ti riporto quelle che sono le mie linee guida che uso per determinare qual è il miglior hosting per wordpress:

  • risorse: un buon servizio di hosting deve assicurare delle risorse minime (in termini di banda e traffico). Molti scrivono tutto illimitato, salvo poi scoprire che non è così. Insomma è bene avere le idee chiare su quello che si sta comprando.
  • stabilità: i server sono stabili? L’hosting assicura che il mio sito è sempre online? E, soprattutto, mi assicura che il mio sito verrà caricato velocemente? Queste sono domande fondamentali che ci si deve porre se si vuole avere la certezza di scegliere un hosting per wordpress che sia davvero all’altezza del nostro progetto web.
  • assistenza: l’assistenza clienti è uno dei punti più importanti su cui basare la propria opinione e determinare se un servizio di hosting low cost sia davvero di qualità. L’assistenza deve garantire risposte celeri (max 1 ora dall’apertura del ticket) e una risoluzione dei problemi tempestiva. Se un sito rimane off line per troppo tempo si rischierà di perdere visitatori e, anche, di credibilità con i propri lettori.
  • prezzo: inutile dire che non si può pretendere la luna. Se vuoi un servizio low cost non puoi pensare che ti offra un servizio professionale di altissimo livello. E, invece, non è così. Ci sono molti hosting italiani che offrono servizi professionali a piccoli prezzi perchè, magari, suddividono il server su più siti senza che questi comporti una diminuzione della qualità. Ovviamente a mano a mano che il tuo sito crescerà dovrai optare per soluzioni più costose ma il prezzo del tuo hosting deve sempre essere concorrenziale.

VAI SUL SITO DI NETSONS E APPROFITTA DELLE OFFERTE ESCLUSIVE