Lovely Sara anime: trama, personaggi, curiosità

Lovely Sara è una storia davvero triste, quasi tragica di cui la protagonista è proprio la piccola Sara. Un anime tratto da un celebre romanzo conosciuto in tutto il mondo, ossia “La piccola principessa” di cui negli anni sono state girate parecchie pellicole con protagoniste d’eccezione come Shirley Temple. Lovely Sara venne creato dalla Nippon Animation nel 1985 ed è racchiuso in un progetto chiamato World Masterpiece Theater. Questo anime è anche famoso perché tratta la tematica del lavoro minorile, situazione piuttosto comune all’epoca, quando le famiglie meno abbienti erano solite far lavorare i figli. Il progetto World Masterpiece Theater racchiude altri quattro capolavori riguardanti temi sociali.

Trama

La storia di Lovely Sara, racconta le vicissitudini della piccola Sara, figli di un importante uomo d’affari che un giorno decide di tornare a Londra e portare con se la figlioletta che con lui viveva in India. Dopo un periodo di permanenza nella città inglese, un amico del padre di Sara lo convince a ripartire per l’India così lui decide di far studiare la figlia in un buon collegio, qui la direttrice non vede di buon occhio Sara che riesce comunque a farsi apprezzare da tutti.

Dopo un investimento sbagliato, il padre perde ogni possedimento e anche alla piccola Sara vengono venduti tutti i suoi averi per pagare i debiti, adesso la permanenza nel collegio non è più sicura ma viene comunque lasciata rimanere in cambio di lavoro. Un uomo si trasferisce nella casa vicina al collegio e prende a cuore le sorti della bambina che penserà a mantenere fino a che non scoprirà che in realtà quella giovane è Sara, figlia dell’amico che si era indebitato e che lui stava cercando da moltissimo tempo.

Personaggi

  • Sara: piccola protagonista di questa serie che vivrà le enormi difficoltà dal passare da una vita agiata ad una semplice e povera. Supererà con maestria ogni prova fino ad una ricompensa finale.
  • Miss Minci: un personaggio fondamentale, è la direttrice del collegio ed un po’ anche lei come Sara, giovanissima e stata costretta a lavorare e studiare. Accoglie Sara con gioia da ragazza abbiente ma no si farà scrupoli ad umiliarla e sfruttarla una volta divenuta povera.
  • Becky: ragazza molto povera, lavora al collegio9 e viene trattata male da tutti ma instaura un bellissimo rapporto con Sara sin da subito per poi rafforzarsi quando anche Sara è costretta a lavorare.

Insieme a loto tutte le alte giovani del collegio che fanno da sfondo alle avventure di Sara.

Curiosità

Una pellicola come poche, come anche una storia importante che tratta nel migliore dei modi i temi riguardanti il lavoro minorile ed il riscatto sociale.