«

»

Ago 01

Come funziona una strategia di trading?

Supponiamo di trovarci davanti ad un listino azionario che può essere italiano o internazionale, quindi Borsa di New York, Parigi, Madrid, ecc. Cosa facciamo? Il trader esperto deve essere in grado di saper investire senza incappare in grosse problematiche, mentre chi è ancora alle prime armi deve documentarsi ed imparare ad investire in azioni nel migliore dei modi, vediamo come fare.

Come investire in azioni col trading?

Ed è qui che la maggior parte di coloro che si avvicina alla Borsa inizia ad acquistare azioni a caso. Ad esempio, chi ha una macchina FIAT, acquista Fiat, mentre chi ha un’assicurazione Generali acquista azioni generali. Questo per scherzare, tuttavia, la realtà non si discosta molto da questa illustrazione dei fatti.

Su tradingonlineok.org, si legge che per chi non ha una strategia di Borsa, è un problema capire quali azioni comprare perché si potranno perdere tutti i soldi velocemente. Il 99% della gente finirà per comprare azioni a caso perdendo gran parte del capitale. Per chi investe nel trading riuscire ad investire in azioni nel modo migliore risulta fondamentale, per questo è necessario scegliere e seguire una strategia.

Cosa vuol dire avere una strategia di trading?

Supponiamo che l’investitore Piero (persona d’esempio) abbia sul conto 100.000€ e poiché è un investitore intelligente, grande imprenditore molto informato sulla Finanza, fa delle valutazioni e nota dei titoli di buone società a sconto. Ovvero, nota che attualmente in Borsa alcune società costano meno rispetto al loro valore reale e che fra qualche anno riprenderanno il loro valore, facendo le proprie analisi accurate sui casi decide di effettuare degli investimenti con l’idea che fra qualche anno i suoi investimenti si quadruplicheranno.

Allo stesso tempo, nota alcuni titoli su cui qualcosa si sta muovendo, come ad esempio piccole speculazioni ecc Decide di acquistare queste azioni rischiando poco, ma sa benissimo che i guadagni potranno essere importanti e nel tempo potrà accumularli ad altri.

Inoltre, ha alcune azioni in portafoglio che aveva acquistato, ma non sono andate nella direzione sperata, decide di chiuderle incassando perdite minime insignificanti. Pazienza, le perdite fanno parte del gioco ed in tutti i casi non hanno compromesso il capitale, quindi si può andare ancora avanti alla ricerca di opportunità interessanti.

Dunque, imparare a fare trading nel migliore dei modi non è così semplice come sembra, ma neanche impossibile! Risultano fondamentali una strategia collaudata e molta esperienza.