Cristalli: cosa sono, benefici, utilizzi e costi

Da sempre i cristalli svolgono un ruolo fondamentale nelle vite di tutti vengono utilizzati per la cura di numerose situazioni in cristallo terapia, questi hanno una peculiare energia vitale che attraverso di esse viene trasmessa e rilasciata nel corpo di chi li usa e li indossa.  Il cristallo è un po’ come il nostro corpo o il mondo circostante, una immensa fonte di energia poichè è risaputo che intorno a noi si può trovare un’aura luminosa composta da energia e attraverso essa possiamo percepire dei disturbi energetici, poichè vi sono disturbi che prima di manifestarsi a livello fisico si manifestano proprio sull’aura. Scientificamente il cristallo, è una struttura costituita da atomi, molecole e talvolta ioni. Il cristallo è una formazione solida con struttura di atomi molto ordinata; la formazione e le caratteristiche del cristallo, dipendono per lo più dalle condizioni in cui questo va a solidificarsi come ad esempio nel granito dove i liquidi che lo formano, molto spesso vengono eruttati in superficie dalla lava.

Benefici

I cristalli, come già detto, vengono impiegati nella cristallo terapia, ossia una pratica di medicina alternativa dove si curano corpo e mente attraverso le energie, andando a risanare il campo energetico che circonda il nostro corpo ed attraverso i cristalli si va a riportare l’equilibrio e l’armonia necessarie a vivere bene.

Utilizzi

I cristalli hanno molteplici usi, oltre a curane anima e corpo, vengono spesso impiegati nella realizzazione di gioielli ma anche di oggetti per decorare la propria casa come statuine o semplicemente pezzi di cristallo grezzi da tenere in casa per la pulizia delle energie in casa. I cristalli hanno la straordinaria capacità di assorbire i raggi della luce e trasformarli. Hanno un’elevata capacità d’influenza sul corpo umano e questo anche a diversi livelli, non solo sul piano fisico ma soprattutto sul piano spirituale così da apportare cambiamenti anche significativi ad ampio spettro d’azione e questo varia a seconda del tipo di cristallo utilizzato.

Costi

Il costo del cristallo varia per molteplici fattori a cominciare dalla sua lavorazione, infatti più è grezzo meno sarà il suo valore d’acquisto; varia però anche a seconda della grandezza e della tipologia, esistono infatti cristalli più comuni e più facilmente reperibili e questo gli offre un valore basso sul mercato, al contrario ve ne sono altri più rari il cui prezzo è notevolmente più alto.  I costi variano anche sullo stesso cristallo poiché esistono giacimenti nella quale il valore del prodotto estratto è nettamente superiore a quello di altri giacimenti in un’altra zona del pianeta, dunque non è possibile fare una stima generale cui costi dei cristalli, ma questo e da vedersi singolarmente per ogni tipologia.