Conviene acquistare un motorino nelle grandi città?

Il motorino di sicuro è un mezzo pratico per chi vuole muoversi, e sotto molti aspetti lo è, soprattutto nelle prime ore della mattina, per chi deve recarsi al lavoro e trova la strada trafficata, ma alcuni potrebbero chiedersi quanto conviene acquistarne uno se si abita in una grande città, e ha nel trasporto un’altra alternativa.

Quanto e per cosa lo si usa?

E’ la domanda che più ci deve porre, quando si decide di acquistare un qualsiasi tipo di veicolo. Nelle grandi città, se si abita al centro, o comunque in una zona in cui non mancano i mezzi di trasporto, è meglio cercare di usufruirne il più possibile.

Una macchina o un motorino, infatti, comportano non solo il loro costo di per sé, che sia a rate o che sia dimezzato perché si tratta di un veicolo usato, ma anche le spese della benzina e dell’assicurazione, per non parlare di eventuali riparazioni o controlli dal meccanico. A quel punto, diventa sicuramente più conveniente l’abbonamento ai mezzi.

Se, invece, si vive in periferia, e ci si deve recare in città o una zona lontana per recarsi al lavoro, soprattutto la mattina, allora è meglio considerare l’uso di un veicolo.

Ovviamente, se si lavora come corriere, fattorino o qualunque altro lavoro in cui bisogna muoversi entro certi tempi, non ci si pone nemmeno il problema.

Si deve anche aggiungere il fatto che un mezzo come il motorino è meno sicuro di un auto o di un bus, in quanto non c’è nulla che protegga da un eventuale impatto, ma è altrettanto vero che una buona parte degli incidenti in motorino avviene in aree extraurbane, soprattutto in campagna.

L’inquinamento

E’ di sicuro uno dei problemi maggiori delle grandi città, soprattutto nel centro, dove è possibile sentire di casi in cui la gente è costretta a girare con delle mascherine.

Secondo l’ENEA (Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’Energia e l’Ambiente), ad inquinare maggiormente sono proprio i motorini e i ciclomotori (dal 60 al 90%), cento volte di più delle auto, per via della loro emissione di aeresol organico primario.

Non sono buone nemmeno le valutazioni condotte dalla Comunità Europea, che sta valutando delle varie restrizioni sulla circolazione dei veicoli con motori a due tempi.

Non sono pochi i fattori da valutare, quando si vuole acquistare un motorino, ed è bene farsi una lista dei pro e dei contro. Sarebbe di gran lunga meglio usare i mezzi di trasporto pubblico, ma non è un’opzione praticabile per tutti.