Canapa legale e olio CBD: come riconoscere prodotti di qualità

Quando si parla di canapa legale e olio di CDB, la qualità è il fattore principale da considerare. A scandire la differenza tra un prodotto pregiato e uno comune, intervengono una serie di fattori, uno dei quali, il più importante, è proprio il CBD, un cannabidiolo naturale, presente in abbondanza nelle piante di cannabis.

Per capire cosa comporti tutto questo, è importante segnalare come numerosi studi, nel corso degli anni, abbiano riconosciuto al CBD diversi effetti positivi sulla salute psicofisica degli individui. Basti pensare che, solo per citarne alcune, il CBD ha ottime proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche, oltre alle peculiarità rilassanti che collaborano alla riduzione degli effetti dovuti all’ansia, allo stress, ai sintomi post traumatici e ai disturbi ossessivo compulsivi.

Canapa light: THC e TBC

La migliore canapa light legale in Europa è quella che può contare su una filiera certificata che tenga conto di tutti gli step legati alla coltivazione. Di conseguenza, per essere sicuri che la cannabis light e l’olio di CBD siano di qualità più che elevata, è bene verificare che siano sempre accompagnati da una opportuna certificazione, che ne evidenzi, soprattutto, l’alto contenuto di CBD; quest’ultimo, infatti, a differenza del THC presente nella classica marijuana, non ha alcuna proprietà psicoattiva. Proprio per questo, la canapa light coltivata da filiera certificata, con il suo alto quantitativo di CBD e lo scarso contenuto di THC, è da considerarsi un prodotto di qualità eccellente.

Provenienza e genetiche

Tra i distributori cannabis light in grado di garantire controlli costanti e certificazioni di eccellenza, c’è Just Bob, che assicura la migliore qualità di canapa sativa verificando che i produttori utilizzino solo ed esclusivamente genetiche pregiate. In particolare, le piante devono essere tutte appartenenti alle genetiche di Canapa certificate per uso agricolo dall’UE, al quale Just Bob affianca il protocollo Europeo HACCP sulla sicurezza e sulla provenienza.

Naturalmente, non sono solo le genetiche a determinare l’eccellenza del prodotto finito, ma anche le diverse tecniche di coltivazione, metodi che, inevitabilmente, vanno a influire sulle caratteristiche dell’infiorescenza.

La coltivazione della Canapa

Le qualità migliori di canapa legale sono prodotte mendiate tecniche di coltivazione Indoor. Come suggerisce il termine stesso, l’impianto, la crescita e la maturazione avvengono principalmente in ambiente chiuso, dove sono ricreate le condizioni ottimali di luce e di temperatura per ottenere uno sviluppo migliore delle piante.

Il metodo di coltivazione GreenHouse, invece, avviene all’interno di una serra, dove le piante possono usufruire, in particolare, dei benefici della luce naturale. Questo metodo garantisce ogni anno circa tre cicli di produzione di ottima qualità, naturalmente dipendenti dall’alternarsi delle stagioni.

Il metodo GlassHouse

Il punto di incontro tra le coltivazioni Indoor e GreenHouse è quella della GlassHouse: una produzione moderna e di altissima qualità, che annovera i pregi di entrambi i metodi già citati. In questo caso, infatti, le serre sono realizzate in vetro, dove le migliori genetiche sono sottoposte, allo stesso tempo, alla luce naturale e alla luce artificiale.

Non raggiunge invece il medesimo grado di eccellenza la coltivazione all’aria aperta, dove non è possibile avere un controllo totale delle genetiche e ottenere quindi piante dall’alto contenuto di CBD. È per queste ragioni che Just Bob seleziona le proprie varietà di canapa elusivamente tra quelle prodotte in ambienti protetti e da coltivazione biologica, assicurandosi che le serre siano sempre dislocate sul territorio italiano.

L’olio di CBD: qualità garantita dalle tecniche di produzione

La qualità dell’olio di CBD, naturalmente, è strettamente connessa alle caratteristiche di coltivazione della canapa. Il prodotto finito può infatti puntare all’eccellenza, soltanto se derivante da piante ad alto contenuto di CBD, senza contare che, in questo caso, a giocare un ruolo di primo piano è anche la tecnica di estrazione. L’olio di CBD di Just Bob, infatti, viene estratto esclusivamente da spremitura a freddo della canapa, una procedura di lavorazione moderna che mantiene intatte tutte le caratteristiche del prodotto.