Animali che nascono da uova: quali sono ed il tempo della loro gestazione

Non sono pochi gli animali che nascono dalle uova, che sia volatili o che vivano a terra o in acqua. Ma quali sono? E qual’è il tempo che passa prima che le uova si schiudano?

Gli uccelli

Di questo lungo elenco, non si può non citare per primi gli uccelli, in particolare questi, tra i più noti:

  • l’anatra, che depone dalle cinque alle quindici uova, ed il cui periodo di cova arriva fino a un massimo di ventotto giorni;
  • la gallina, il cui uovo si schiude dopo ventuno giorni;
  • l’oca, il cui periodo di cova è di circa due o tre settimane;
  • la quaglia, la cui cova dura diciassette giorni, e la schiusa può durare fino a quattro o sei ore;
  • la rondine, le cui uova si schiudono tra i trentuno e i quarantanove giorni;
  • il passero, che cova per dodici o quattordici giorni;
  • il corvo, la cui covata è di circa tre settimane;
  • la cornacchia, il cui tempo di gestazione è lo stesso del corvo;
  • il merlo, che cova uova di un colore azzurrognolo e la cui covata dura circa dodici o quindici giorni;
  • il gufo, la cui covata può durare da un minimo di venticinque ad un massimo di trenta giorni;
  • la colomba, che cova per circa quindici o diciassette giorni;
  • l’allodola;
  • il cigno, che cova le sue uova per un mese;
  • la cicogna, la cui durata della cova è di trentacinque giorni;
  • l’aquila, che depone solo due uova per circa quaranta giorni;
  • il falco;
  • il gabbiano, che cova per trenta giorni.

A questo elenco se ne possono aggiungere altri come il fenicottero, il pavone, il pappagallo, il piccione, il pettirosso, etc, e le loro covate durano poco più o meno di un mese.

Altri ovipari

All’elenco degli uccelli, se ne possono aggiungere altri, di diverse specie di animali, ovvero:

  • gli insetti, dall’ape allo scarabeo;
  • gli antropodi, come ragni e tarantole;
  • i rettili, ossia serpenti, pitoni, alligatori, etc;
  • gli anfibi, tra cui la rana;
  • i pesci, sia di acqua dolce che di acqua salata;
  • altri animali marini, come granchi e meduse.

Vi è un solo mammifero che si può rientrare nella categoria di animali che covano le uova, ovvero l’ornitorinco, la cui schiusa avviene dopo circa dieci giorni.

Per quanto riguarda il periodo di schiusa delle uova, può variare a seconda della specie. In generale, la covata non supera un paio di mesi. Alcuni di questi animali, possono anche essere ovovivipari, ovvero che le uova si schiudono nel grembo materno, come accade alle mante, alle vipere, agli scorpioni, e ad altre specie di rettili e pesci.

Ognuno di questi animali ha un suo modo per gestire la gestazione. Gli uccelli, ad esempio, dopo aver fatto nido fanno a turno per covare le uova, oppure i maschi forniscono nutrimento alle femmine che covano. Altri, come le tartarughe di mare, sotterrano le uova.